Benvenuti nel mio Blog

Donec congue, neque at interdum vulputate, lectus tortor rutrum nisi, quis auctor elit dui quis enim. Phasellus leo lectus, ultrices vel vestibulum sed, ultrices eget sapien. Praesent imperdiet purus nec vestibulum sagittis. Suspendisse id risus sagittis, pharetra nisi vitae, tincidunt nulla. 

Juniperus Chinensis “Carmen”

A settembre del 2018 il ginepro chinensis di questo articolo entra a far parte della mia collezione. Una pianta apparentemente senza particolari pregi, ma che ha attirato la mia attenzione grazie al movimento e sinuosità del tronco. Appena visto mi ha dato la sensazione di grazia, di movimento, di energia….sara’ una ballerina ho pensato! sarà una ballerina di flamenco e si chiamerà Carmen! Si tratta di un comune ginepro chinensis dal colore leggermente chiaro. La spiga, pur non essendo una varietà nobile come un kishu o itoigawa, è comunque fitta e compatta. la salute è buona e la vigoria ben distribuita.     Appare subito evidente il fronte della pianta, frutto di lavorazioni precedenti. Il mio intervento non snaturerà certo il lavoro eseguito precedentemente ma andrà sicuramente a dare una veste più leggera e dinamica. d’altronde è normale che sia così: il bonsai è una scultura vivente in continua evoluzione e per quanto le lavorazioni precedenti siano ben eseguite, con il tempo si perde inevitabilmente forma e definizione. è questo il momento di ridare un nuovo “look” alle piante e a questo ginepro nella fattispecie.   Fronte / Retro     Lato destro / Lato sinistro      Punto focale […]

Pino nero giapponese (Pinus thunbergii)

Modellatura su un pino Thunbergii di proprietà dell’amico Alfio Andreuccetti. Di seguito alcuni PRIMA/DOPO relativi alla lavorazione.   FRONTE     RETRO     LATO DESTRO   LATO SINISTRO     PARTICOLARE DEI RAMI DI SINISTRA     PARTICOLARE DELLA PARTE DESTRA     PARTICOLARI VARI             Avremmo potuto ottenere un lavoro più definito con il taglio degli aghi. In questa occasione abbiamo preferito lasciare integri gli aghi in modo da lasciare più tiraggio sulle gemme.

Juniperus Chinensis “TWIST”

Normalmente realizzo i miei bonsai partendo da piante grezze in modo da dargli, fin dall’inizio, l’impronta e l’interpretazione che preferisco. Mi piace l’idea di concepire e realizzare un bonsai partendo da zero. In questo caso invece ho pensato di fare un’eccezione e di farmi un regalo! Nel 2012 l’azienda Franchi, dove lavoro, ha importato questo ginepro. Non si tratta di una varietà “nobile” o più famosa come l’itoigawa o il kishu. A differenza di queste, la vegetazione di questo ginepro, di cui non conosco la varietà, risulta di un colore più chiaro mentre la spiga è decisamente più grande e disordinata .   Una cosa sarà certa: sarà più difficile creare una chioma densa e vaporosa come quella di varietà più pregiate. Malgrado questo, i movimenti del tronco e il gioco tra legna secca e vene vive hanno attratto la mia attenzione fin da subito. Fu per questo motivo che decisi da acquistare l’esemplare. Ad aprile del 2012 il ginepro si presentava con una folta chioma, dove ogni spaziatura era assente. In un vaso rettangolare adatto a uno stile in cascata, il ginepro era posizionato con il tronco in orizzontale e con una inclinazione che non metteva in pieno risalto […]

Ginepro Fenicio – Juniperus Phoenicia

Questo ginepro fenicio è entrato a far parte della mia collezione a giugno di quest’anno, dopo che un caro amico ha deciso di separarsene. Non avendo un ginepro di questa varietà e trattandosi di una pianta in avanzato stato di coltivazione non ho resistito alla possibilità di averlo presso il mio giardino. In effetti la pianta è molto interessante con abbondanti zone di legno secco e vene che cominciano a gonfiare. I movimenti naturali e quelli creati con le pieghe rendono l’insieme molto interessante e dinamico. Nel corso degli anni è stato fatto un intenso lavoro per contenere la vegetazione realizzabile solo con continue pinzature della vegetazione. Ecco il fenicio prima della lavorazione:   Fronte/Retro   Lato destro/Lato sinistro   Alcuni particolari:     Appurato il perfetto stato di salute, arriva il momento della sua lavorazione. In questo lungo lavoro avrò sempre accanto Andrea, un carissimo amico che con amore e perizia mi offre sempre il suo prezioso aiuto. La prima cosa che facciamo è una accurata pulizia della corteccia e della vegetazione. Viene così messo in evidenza il bel colore del ginepro oltre a tutti i movimenti spesso nascosti da una corteccia troppo spessa. Non nego che mi affascinava […]

IL “CIPRESSINO”.

La storia di un piccolo cipresso dalla raccolta ad oggi.